Siti del circuito Teknoring


  homepage/ / La sedia storta e' piu' solida

La sedia storta e' piu' solida

Al confine tra arte e design, la creazione del danese Rasmus B. Fex propone un metodo innovativo per scombinare le regole della funzionalita'

Di
Pubblicato sul Canale Details il 02 agosto 2012

Una sedia che sembra storta e invece si rivela più solida delle sedute tradizionali. A realizzarla è il designer danese Rasmus B. Fex, che ha ritenuto che inclinando le gambe ma tenendo la seduta diritta non ci sarebbe stato bisogno del tradizionale bastone intermedio per rafforzarla.

Le gambe sono state inclinate di 9.5°. Conseguentemente, Fex ha deciso di innalzare il lato più in basso fino a costruire una linea retta. Per effetto dell'inclinazione, si è generato un triangolo che rende la sedia più solida del normale.

La genesi della sedia prende le mosse da un'operazione squisitamente artistica. Nel 2009 il progettista degli interni del museo Knut Hamsun in Norvegia, Steven Holl, scoprì la sedia in un magazine e decise di acquisirla come parte di un progetto dal titolo emblematico “Art with Function – Design Without”. Si tratta di una serie di brevi parametri che propongono un approccio concettuale al confine tra arte e design. Il processo è articolato in 5 passaggi: scegli un archetipo che realizza una funzione specifica; realizzane 10 copie; elimina la funzione dell'oggetto in dieci modi diversi; reinserisci la vecchia funzionalità sulle nuove versioni modificate e infine scegli una di queste versioni e trasformala in un oggetto compiuto.

La sedia di Rasmus B. Fex, pertanto, rappresenta un esemplificazione perfetta del metodo, e se non è estendibile ai principi industriali del design, rappresenta un modo innovativo di spingersi oltre i confini tradizionali del “pensare funzionale”.

 

V.R.



Photo Gallery



Articoli consigliati

Più visitati i più visitati in details Archivio

  • Cersaie 2014 apre i battenti

    Cersaie 2014 apre i battenti

    Al via il Salone internazionale della ceramica per l'ar...

    Continua a leggere..
News In Evidenza